Se anche un mostro di bellezza e fascino come Gabriel Garko ricorre alla chirurgia estetica, vuol dire che il resto degli uomini esistenti sulla terra sono messi proprio male. L’attore è stato, infatti, ospite ieri pomeriggio nel programma domenicale L’Arena di Massimo Giletti, in onda su Raiuno. per parlare della sua carriera e della sua vita. L’occhio perspicace della telecamera e, soprattutto, dei telespettatori da casa, però, è caduto subito sul volto, apparso alquanto ritoccato.

Un ritocchino di troppo che ha scatenato una pioggia di tweet ironici e di derisione. Nel 1985 Garko ha vinto “Il più bello d’Italia”, concorso di bellezza che lo ha consacrato, ma il suo viso sembra ora apparire vittima del chirurgo. Questa, almeno, l’impressione dalla tv.

Immancabile il tweet irriverente, in tal senso, della nota giornalista Selvaggia Lucarelli, che non ha esitato ad ironizzare: Gabriel Garko e la sua metamorfosi da maschio a cougar. #silicone”. Gabriel Garko ha rivelato di evitare il piccolo schermo e le relative interviste perché “mentre al cinema deve recitare, in tv deve parlare di sé”.

L’attore, nel cuore e nei desideri più nascosti della maggior parte delle donne, ha rivelato di aver rifiutato il mondo della moda per fare cinema: “Non mi accontentavo di quello che mi era arrivato, io non volevo fare il modello. Sono sempre stato orientato a guardare avanti e agli obiettivi che ho davanti”. Sono poi giunti i saluti della collega Manuela Arcuri, che lo ha apostrofato come “Bellissimo e simpaticissimo”. Sul web l’ironia tagliente degli utenti si è scatenata, facendo passare in secondo piano le parole che Gabriel Garko ha detto di sé in trasmissione da Giletti: “La bellezza è fine a sé stessa. Senza dubbio mi ha aiutato, ma da sola non porta da nessuna parte”. Galeotto fu quel ritocchino.

Cosa ne pensi? Lascia un commento