È entrato in un ospedale abbandonato, dove, da diversi anni, non ci passava più anima viva.. Il posto si presentava spettrate, come molti altri ormai in disuso e lasciati ai segni del tempo, ma proprio qui, usando la macchina fotografica, Jamie-Leigh Brown, 21 anni, ha fatto una scoperta terrificante.

La ragazza è entrata in questo posto, insieme ai suo amici: scattando la foto, ha scoperto che la sua macchina aveva ripreso una presenza spettrale. Il fatto si è verificato a Stockport, nel Regno Unito ed è stato riportato dal sito inglese Mail Online. L’edificio era disabitato da dieci anni circa e aveva ospitato, un tempo, il l’ospedale St.Thomas, dove venivano trattati i pazienti affetti da malattie mentali.

La ragazza non si è accorta del fantasma presente nella foto, poiché impegnata, con i suoi compagni, a capire da dove provenissero dei passi che si sentivano lungo il corridoio. In un secondo momento, la 21enne ha guardato lo scatto effettuato, rimanendo a bocca aperta e pietrificata.

Come lei stessa ha dichiarato, “Mi sono spaventata vedendo quella figura nel vano ascensore ed è raccapricciante pensare che un mio amico stesse proprio per entrare lì dentro. Eravamo andati a curiosare per gioco“.  Pare che il posto sia stato già segnalato da altre persone che avrebbero avvistato fantasmi aggirarsi per la struttura.

Cosa ne pensi? Lascia un commento