Armando Sommajuolo noto mezzobusto del Tg di La7 ha deciso di abdicare dal proprio ruolo per lasciare spazio a colleghi più giovani e lo ha fatto non senza risparmiare polemiche e “frecciate” a quei giornali che avevano criticato il direttore della testata, Enrico Mentana, che due giorni prima aveva mandato in onda in segno di ringraziamento un servizio sulla carriera di Sommajuolo.

Nell’ultimo Tg condotto, Armando Sommajuolo, ha ringraziato Mentana per l'”0maggio” alla propria carriera e si è tolto il sassolino dalla scarpa in diretta: “Questo è l’ultimo telegiornale che ho condotto dopo 30 anni in questa azienda. Permettetemi di ringraziare pubblicamente il direttore Enrico Mentana, che venerdì scorso mi ha commosso e sorpreso passando quel servizio che mi è stato dedicato, al contrario di quanto scritto da alcuni piccoli giornali in questi giorni.

Ma si sa – conclude il mezzobusto –  l’interpretazione della realtà spesso riflette, essendo soggettiva, il proprio modo di essere. E se si è volgari si interpreta la realtà in modo volgare”.

Mentana ha avuto modo di intervenire nel corso dell’edizione domenicale ringraziando pubblicamente il giornalista per il contributo dato e rincarando la dose: “Ci tenevo a salutarti anche io in diretta. Del resto poi ci dicono che noi non ci alziamo mai dalle poltrone e tu sei un valido esempio di chi invece dice ‘Ho fatto la mia parte, adesso arrivi qualcuno più giovane’ ”

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento