Paola Saluzzi, dopo il tweet incriminato con il quale aveva offeso palesemente l’ex pilota della Ferrari, Fernando Alonso, e dopo essere stata sospesa dalle trasmissioni di Sky, tornerà in video nella giornata di oggi dopo l’avvenuto riappacificazione col pilota spagnolo.

La dura presa di posizione dell’emittente di Murdoch è stata conseguenza di un tweet dal contenuto offensivo, postato dalla conduttrice in risposta alle affermazioni di Alonso che aveva definito la scuderia di Maranello come eterna seconda e aveva giustificato la propria scelta di abbandonare il “cavallino rosso” perche stufo di perdere.

Gli è tornata la memoria e si è ricordato di quanto sia arrogante e invidioso” avrebbe laconicamente commentato la conduttrice sul proprio profilo, con tanto di hashtag “pezzo di imbecille”. Una nota emessa dalla direzione di Sky ha censurato il comportamento della propria dipendente qualificandolo come “irresponsabile”, e decidendo di condannare la Saluzzi ad un breve periodo di purgatorio. Dopo la presa di posizione dell’emittente, la Saluzzi avrebbe fatto pubblicamente ammenda del proprio gesto sconsiderato e ha postato un nuovo tweet con tanto di scuse all’ex ferrarista. “Twitter e’ spesso e troppo facilmente luogo per dire sciocchezze. Ola, Campione. Disculpame. Un abbraccio. Ciao”. Alonso ha accettato di buon grado la richista di scuse e a margine della conferenza stampa ha dichiarato:”«È stato un fatto isolato. E poi lei ha chiesto scusa: voltiamo pure pagina, non è un problema. Capisco anche che si critichi il nostro stato di forma (della McLaren, ndr), ma tutto deve rimanere nell’ambito del reciproco rispetto. D’altra parte questo conferma quanto sia amato in Italia. Posso dire di ricambiare: anch’io amo a mia volta l’Italia».

Cosa ne pensi? Lascia un commento