All’età di 72 anni, nella propria abitazione da Aosta si è spento il noto giornalista radiofonico, Livio Forma. La notizia è stata diffusa proprio nel corso della diretta radiofonica di “Tutto il calcio minuto per minuto“, trasmissione nella quale il giornalista ha svolto gran parte della propria carriera giornalistica, e della quale ne era stato una delle “voci” più note e più amate dagli anni ’80 fino al pensionamento avvenuto nel 2012. Come ha rivelato Maurizio Ruggeri in diretta radiofonica, il giornalista era da tempo malato di cancro. L’annuncio in diretta della scomparsa di Livio Forma, ha inevitabilmente commosso i due radiocronisiti, Giuseppe Bisantis ed Emanuele Dotto che in quel momento raccontavano le due partite di Europa League che vedevano in campo due squadre il Napoli e la Fiorentina. I due giornalisti hanno proseguito il proprio lavoro con professionalità seppure con la voce rotta dall’emozione per la scomparsa improvvisa di un collega e di un amico. Livio Forma ci ha raccontato per radio 5 campionati mondiali e 8 olimpiadi estive e invernali. E ci ha raccontato il calcio per 27 anni.

Cosa ne pensi? Lascia un commento