Gigi D’Alessio stavolta pare averla combinata grossa.

Pare che il celebre cantante napoletano, dopo avere acquistato la fiammante e lussuosissima Mercedes Mclaren coupè, con apertura verticale, per una cifra attorno ai 500 mila euro, abbia interrotto nel 2013 il pagamento delle rate mensili da 4500 euro l’una.

La finanziaria avrebbe provveduto immediatamente ad aprire il contenzioso legale per il recupero dell’importo . D’Alessio avrebbe asserito a propria scusante la restituzione della fuoriserie alla concessionaria di Cagliari, dove lo stesso cantante avrebbe acquistato l’automobile incriminata.

Ma a quanto pare, in prima udienza, il giudice civile avrebbe dato ragione alla finanziaria, dandole il via libera per soddisfare il credito mediante pignoramento del patrimonio del cantante partenopeo. Addirittura sarebbero a rischio pignoramento anche gli incassi  dei prossimi concerti.

Cosa ne pensi? Lascia un commento