Miley Cyrus stupisce sempre più ogni giorno che passa. Doveva essere un servizio fotografico ed, invece, è quasi diventato un servizio pornografico. Ebbene sì, avete letto bene. Anche stavolta Miley non s’è smentita. La cantante ha, infatti, realizzato uno shooting per il famoso fotografo Mert Alas.

Gli scatti, decisamente hot e provocanti, hanno subito fatto il giro del web. Linguacce e topless a volontà, con tanto di seno e capezzoli in bella vista. Tutto ciò in compagnia delle figlie di Bruce Willis e Demi Moore, Scout e Tallulah Willis, anch’esse trasgressive, ma mai quanto la nostra cara Miley. Le tre ragazze compaiono insieme in un unico scatto.

Nelle altre foto, pubblicate sui rispettivi profili Instagram, si lascia andare ai suoi soliti eccessi, mostrando apertamente le sue forme. Chiunque vi può accedere. Scandalosa nelle sue manifestazioni, come sempre più spesso accade.

Anche la più grande delle sorelle Willis, Scout, ha messo spesso in mostra il suo seno, ma non sempre per farsi notare. Ella è, infatti, attivista del movimento Free the Nipple, che si batte contro la censura e le leggi che vietano alle donne di mostrare la propria fisicità. Ha girato anche uno spot in passato, che la ritraeva a seno scoperto mentre sfilava per le strade di New York. La conclusione non poteva spettare che a lei: Miley Cyrus. Da Hannah Montana a cantante scabrosa e ai limiti della volgarità. La lenta deriva della persona e del personaggio.

Cosa ne pensi? Lascia un commento