Alessandra Amoroso ha presentato il suo primo libro. Si chiama A mio modo vi amo. L’intervista al settimanale Nuovo è stata, inoltre, l’occasione per fare rivelazioni choc ed inaspettate sulla vita della cantante.

Suor Alessandra. Ebbene sì, questo sarebbe stato il destino dell’Amoroso se avesse proseguito sulla linea delle aspirazioni coltivate in tenera età. Lo ha rivelato lei stessa, attraverso queste stesse parole, che, di seguito, vi riproponiamo: Da piccola pensavo spesso a ciò che volevo diventare da grande e mi sarebbe piaciuto essere una poliziotta o aprire un canile, ma desideravo fortemente diventare una suora ed arrivare a Dio attraverso la mia voce.

Il rapporto con Dio c’è sempre stato. Con la De Filippi, invece, all’inizio ero tesissima e mi vergognavo un po’, ma poi, una volta conosciuta, mi sono sciolta e le ho subito voluto tanto bene”. I due fuochi di Alessandra: Dio e la musica. Tra sogno e realtà, Alessandra Amoroso avrà, sicuramente, un fan in più, a questo punto. Nell’alto dei cieli.

Cosa ne pensi? Lascia un commento