Amy Winehouse rivive. Almeno al cinema. In uscita nei prossimi mesi, infatti, un documentario sulla sua vita, dal titolo Amy. Esso raccoglie interviste e video integrali di alcuni concerti della cantante, scomparsa prematuramente per abuso di alcol a 27 anni nel 2011.

Il documentario arriverà nelle sale cinematografiche inglesi a partire dal prossimo 3 luglio. Non è ancora dato sapere, invece, la data di uscita in Italia. Il film è diretto dal regista britannico Asif Kapadia, già autore, in passato, di un simile lavoro impostato sul compianto pilota di Formula 1 Ayrton Senna, anch’egli scomparso in circostanze gravi.

Sulla stessa falsariga si muove Amy, la sua ultima opera. Essa restituisce aspetti inediti della vita della cantante soul Amy Winehouse, raccontanti attraverso le sue stesse parole e la sua stessa musica. Una celebre frase la sintetizza: “Non penso che diventerò famosa. Credo che non saprei gestirlo”. Obiettivo centrato. Noi, intanto, vi proponiamo il trailer del documentario in questione. Eccolo di seguito:

Cosa ne pensi? Lascia un commento