“Andate e moltiplicatevi”, questa la frase presente nella Bibbia pronunciata da Dio che Mike Holpin, 56 anni, pare abbia seguito alla lettera.

L’uomo, un alcolizzato di Ebbw Vale, in Gran Bretagna, afferma di non volersi fermare e di voler continuare ad allargare la sua già folta prole. Il 56enne, infatti, ha già 40 figli avuti da venti donne diverse. Un bel record, per un uomo che non ha nemmeno molto da offrire ai suoi discendenti, se non il suo amore e la sua vicinanza.

Il numero dei figli avuti negli anni è fissato ufficialmente a quaranta, anche se l’uomo non esclude la possibilità di poter avere altri figli, sparsi in diverse parti del mondo, di cui lui non è attualmente a conoscenza. Mike dice di amare moltissimo il sesso e non intende assolutamente utilizzare metodi contraccettivi per evitare di fare ulteriori figli.

L’uomo, dunque, vuole altri bambini. La sua storia è stata raccontata dal documentario della rete Channel 5, nel quale racconta di avere anche molti rimpianti e rimorsi, a causa dei suoi problemi dell’alcol. “Sono fertile come il peccato. Non credo nella contraccezione e mi piace il sesso. Ma il fatto di essere un alcolizzato e un donnaiolo ha fatto sì che la maggior parte dei miei figli sia stata portata via dagli assistenti dei Servizi sociali. Questo mi fa sentire una schifezza, perché so che hanno sofferto: me li hanno tolti perché bevevo. Oggi sono ancora un alcolizzato, ma sto cercando di non bere più. Quando sono andato in cura ho fatto una promessa: non importa quanto tempo ci vorrà, ma riavrò i miei figli a casa”.

Mike ha avuto il suo primo rapporto sessuale a nove anni e, da allora, oltre ad amare il sesso, ha avuto un unico pensiero: fare quanti più figli possibili per onorare le parole di Dio scritte nel testo sacro. Attualmente è fidanzato con Diane, con la quale intende fare altri bimbi.

Cosa ne pensi? Lascia un commento