Su WhatsApp arriva la prima truffa dalla quale è meglio stare attenti. L’applicazione, che permette lo scambio di messaggi e file multimediali in maniera del tutto gratuita e che ha superato, per questo motivo, i tradizionali SMS, è rimasta vittima di una truffa online. Cari utenti, è bene che apriate gli occhi per evitare di incappare in una noia non di certo piacevole.

In rete, infatti, stanno spuntando i primi fake, proprio alla vigilia del lancio della funzionalità che permetterà, a chi usa la popolare app, di effettuare chiamate. La truffa, sostanzialmente, consta in un’operazione di phishing che riguarda già molti utenti e che non è assolutamente associabile a WhatsApp, né ai gestori telefonici. In pratica, l’utente riceve un messaggio nel quale viene informato di avere avuto l’invito a provare la nuova funzione di WhatsApp che permette di chiamare i propri contatti, direttamente dall’app.

Ecco il messaggio che potreste visualizzare sul vostro smartphone, una volta aperta WhatsApp:  “Congratulazioni! Sei stato invitato a provare WhatsApp Chiamate, invita 10 amici per attivare le chiamate gratuite di WhatsApp. Dopo che clicchi su “Invita Ora”.

whatsapp-truffa-chiamate-vocali

Se visualizzate questo messaggio, non cascateci e non cliccate nulla che possa farvi cadere intrappola. Evitare di aprire link o servizi esterni che vi prometton0 l’attivazione del servizio relativo alle chiamate gratuite da effettuare via WhatsApp. Potreste, infatti, rischiare di pagare servizi che non intendete attivare.

Affinché possiate utilizzare la funzionalità delle chiamate, aspettate con pazienza che la vostra applicazione WhatsApp si aggiorni da sola, fornendovi i servizi aggiuntivi.

Cosa ne pensi? Lascia un commento