Justin Bieber fa cilecca. Non a letto, ma su di un palcoscenico. L’idolo delle ragazzine, bad boy della musica, ha dimenticato le parole di una sua canzone. Ebbene sì, è successo proprio questo. 21 anni e non sentirli. Cornice l’American Airlines Arena di Miami, all’interno della quale si stava esibendo la collega statunitense, di origini italiane, Ariana Grande.

Il buon Justin ha deciso di farle una sorpresa, duettando con lei nel bel mezzo dell’esibizione. Alla fine ha finito per accusare un vuoto di memoria, causato, a suo dire, da un problema di salute antecedente. Il suo singolo ne ha risentito. Queste le giustificazioni date a pubblico e fans: “Sto davvero male, mi sono scordato le parole, e dire che ho provato a memorizzarle nel backstage per un’ora. Potete perdonarmi che mi sento malissimo?” 

Sarà stata l’emozione a giocargli un brutto scherzo, chissà. Intanto, la gaffe ha finito per irritare non poco i numerosi fans della sua omologa Ariana. La stessa cantante, a differenza dei suoi fans, non si è, però, irritata e ha rincuorato subito l’amico, affermando che nessuno si sarebbe reso conto dell’errore. Mai cosa fu più falsa. Cosa si fa per un amico.

Cosa ne pensi? Lascia un commento