Nel bel mezzo di un’esibizione, ci si ritrova letteralmente con la testa a terra. E’ successo ieri sera al teatro Massimo di Pescara. Protagonista, nella fattispecie, Gaetano Curreri, leader della band italiana denominata Stadio.

Il cantante ed i suoi fans hanno vissuto momenti di panico nel momento in cui egli è scivolato durante il concerto, sbattendo violentemente la testa e ferendosi a tal punto da essere subito condotto in ospedale. Per fortuna si era vicino ai titoli di coda e lo spettacolo non ne ha risentito da questo punto di vista. Per il Curreri solo una leggera ferita e qualche contusione, oltre a notevoli dosi comprensibili di spavento.

E’ stato giudicato guaribile in circa dieci giorni. Intanto, lui stesso ci ha tenuto a rassicurare i fans preoccupati sulle proprie condizioni fisiche. Lo ha fatto attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. Breve messaggio, ma incisivo: “Sto benissimo! Grazie a tutti!”. Tutto è bene quel che finisce bene. Stiano tranquilli i fans. Curreri e gli Stadio, una delle band italiane più note ed amate del bel paese, possono tornare a cantare felici.

Cosa ne pensi? Lascia un commento