Niccolò Centioni, che di recente abbiamo visto nel programma condotto da Milly Carlucci, Notti sul ghiaccio, si è confidato a Vero parlando delle sue esperienze lavorative e sul perché ha deciso di lasciare i Cesaroni, serie tv che lo ha reso famoso. Purtroppo nel programma Notti sul ghiaccio non è durato molto ma è riuscito comunque a farsi vedere dal vasto pubblico dei talent. Il giovane attore ha deciso di partecipare al talent per levarsi l’etichetta che lo associava a Rudy Cesaroni, interpretato per molto tempo.

Niccolò parla della sua esperienza e del motivo che l’ha spinto a partecipare: “Quello che mi auguro è di non incontrare nuovamente le stesse persone con le quali ho diviso l’esperienza de I Cesaroni in nuovi progetti professionali, altrimenti, inevitabilmente, non si esce mai dal proprio personaggio. Ci fosse stato qualche mio ex collega della fiction avremmo fatti I Cesaroni sul ghiaccio”.

Inoltre anche se I Cesaroni sembrano essere arrivati ormai al capolinea, Niccolò ha affermato che comunque non avrebbe partecipato altrimenti lo avrebbero chiamato a vita Rudy. Ora il giovane attore aspira a nuovi progetti come per esempio fare il doppiatore e chissà, se Notti sul ghiaccio, gli abbia portato fortuna.

Cosa ne pensi? Lascia un commento