Gerry Scotti ha annunciato di volere abbandonare la sua carriera televisiva. Lo ha comunicato durante un’intervista rilasciata a Vanity Fair.

L’addio alla tv del popolare conduttore televisivo lascia un po’ spiazzati i fan e chi, per tanti anni, l’ha seguito nei vari show che ha condotto sull piccolo schermo. Gerry Scotti, però, motiva la sua scelta, dopo anni di onorata carriera. Come lui stesso sottolinea, “A 60 anni smetterò di fare Gerry Scotti, cioè il conduttore di programmi quotidiani, ma magari vado in giro per il mondo a fare documentari sulle cose che la gente non sa che mi piacciono: viaggi, cibo, moto, barche“. 

Ad agosto Gerry Scotti spegnerà 59 candeline, pertanto, come si può immaginare, l’addio alla TV è vicino: “L’età media per gli uomini è sopra gli 80 anni. Considerando che ne ho passati 20 diventare uomo, 40 a fare un lavoro che mi piaceva molto e che mi è arrivato senza che lo cercassi, mi piacerebbe nei prossimi venti affrontare qualche sfida in più. Mi sono anche arrivate offerte da persone che volevano cedere le loro aziende, ma tutte le volte che devo decidere mi sudano le mani“.

Gerry Scotti è considerato la figura simbolo di Mediaset e uno dei presentatori più popolari e più amati della televisione italiana, pertanto a tante persone dispiacerà non vederlo più condurre programmi conosciuti come lo Show dei Record che tanto piace al pubblico.

Cosa ne pensi? Lascia un commento