Terribile incidente aereo per un Airbus 320 della Germanwings, compagnia low-cost di Lufthansa che si è schiantato a Sud della Francia, proprio sulle Alpi, a due metri di altitudine. Nello schianto sono morti tutti i passeggeri e i membri dell’equipaggio.

L’aereo era diretto a Düsseldorf, proveniente da Barcellona. A bordo c’erano 142 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio: in totale, hanno perso la vita 148 persone. Le vittime sono, in gran parte, di nazionalità tedesca. L’aereo, inoltre, si è schiantato in una zona impervia, anche difficilmente raggiungibile da soccorsi. Il punto in questione è la regione di Digne-les-Bains, zona alpina dell’Alta Provenza.

Prima dello schianto, il sistema di controllo aveva registrato un segnale di emergenza che riguardava proprio l’aereo della compagnia a basso costo tedesca. Il velivolo, infatti, era scomparso dal radar, poco dopo aver effettuato la partenza dall’aeroporto di El Prat di Barcellona, in Spagna. Pare che l’incidente non si sia verificato per avverse condizioni meteorologiche: infatti, il tempo era buono e non erano previste turbolenze.

Secondo il sito Flightradar, prima di schiantarsi l’aereo ha raggiunto i 38mila piedi, per poi perdere quota: l’ultimo segnale radar è arrivato quando si trovata a 6.800 piedi (2.072 metri) di altitudine. Secondo quanto appreso, l’aereo caduto oggi era uno dei più vecchi della Airbus Germanwings, realizzato nel lontano 1990.

Cosa ne pensi? Lascia un commento