Avvenuto oggi per mano dell’Isis che lo ha rivendicato proprio in queste ultime ore, l’attentato al museo Bardo di Tunisi ha un pesante bilancio con 19 morti tra cui 17 turisti e 21 feriti, tra i feriti molti connazionali italiani in visita al Museo.

Secondo le dichiarazioni tra le vittime ci sarebbe anche un italiano, informazione confermata dallo stesso premier tunisino, la Farnesina ha dichiarato la presenza di turisti italiani nel sito dove è avvenuto l’attentato terroristico, 8 i feriti italiani tra cui due novaresi e più di 100 turisti messi in salvo.

L’attentato secondo quando riportato da Reuters sarebbe sventato proprio alle 14, l’attacco è avvenuto in maniera tempestiva, tre uomini vestiti da militari hanno cercato di introdursi dentro il Parlamento tunisino, ma fallito l’obiettivo armati di kalashnikov sono entrati nel museo Bardo e subito aperto il fuoco, alcuni parlamentari hanno subito lanciato l’allarme.

Al momento secondo il direttore del museo la situazione risulterebbe sotto controllo anche se ancora non sono stati resi pubblici i dati precisi sul bilancio dei feriti, secondo alcune stime i turisti all’interno del museo erano almeno 200, la Farnesina ha dichiarato la presenza di almeno 3 autobus turistici presenti in zona, turisti italiani che erano sbarcati da poche ore da una Crociera della Costa Fascinosa.

Cosa ne pensi? Lascia un commento