Di questi tempi basta anche una parola buttata lì, senza alcun determinato intento, per scatenare il terrore e la paura. Il termine in questione: jihad. Molto caro all’Islam, soprattutto quella più radicale ed estremista, fautrice della cosiddetta “guerra santa”.

E così negli Usa, su di un volo della United Airlines, partito da Washington e diretto a Denver, s’è scatenato il panico quando un passeggero si è messo a correre nel corridoio del velivolo urlando la parola citata poco sopra. Un gesto che ha smosso anche gli altri 38 passeggeri a bordo, i quali lo hanno subito bloccato ed immobilizzato.

Il comandante ha invertito la rotta ed il Boeing 737 è atterrato in tutta sicurezza allo scalo Dulles International della capitale americana. Secondo la Cnn, dalle prime indagini non sono emersi legami particolari dell’uomo con il terrorismo internazionale. Intanto, di seguito vi proponiamo un video girato con uno smartphone, nel quale il presunto dirottatore viene immobilizzato a terra da uno dei passeggeri:

Cosa ne pensi? Lascia un commento