Paolo Moschini è morto all’età di 55 anni presso una località di Pedernales, nella Repubblica Dominicana dopo un ricovero presso l’ospedale di Elio Fiallo.

Secondo le autorità locali l’uomo sarebbe deceduto dopo un overdose di alcol ma la moglie non crede alla dichiarazione delle autorità, pochi giorni fa l’uomo dopo aver reagito a una rapina aveva espresso l’intenzione di volersi recare dai militari.

La moglie Eleonora Antonietta ha confermato sui social network la morte del marito ma non crede alle ipotesi dichiarate sul presunto malore, la moglie non crede alla versione perché diversi giorni fa l’uomo era stato aggredito in un parco: “Volevano rapinarmi ma ho reagito colpendone uno e l’altro è scappato. Ora vado dai militari” questo è il messaggio che l’uomo aveva postato sui social.

Secondo le autorità locali nella notte dll’11 marzo l’uomo dopo aver trascorso una serata tra locali si è sentito male e portato all’ospedale da un amico ma successivamente è deceduto per una overdose di alcol.

Secondo i dati emersi l’uomo sarebbe morto intorno alle 2 del mattino, le 7  in Italia dopo diversi sforzi per cercare di stabilizzarlo, dopo aver passato tre giorni a ingerire alcol senza assumere cibo, al momento il corpo dell’uomo è stato trasportato in obitorio dove verrà effettuata un’autopsia per cercare di fare chiarezza sulle reali condizioni dell’uomo e sulla causa del decesso.

Cosa ne pensi? Lascia un commento