Le reti di solidarietà nel mondo danno conforto e un aiuto concreto a chi non ha famiglia, lavoro e persone sulle quali poter far affidamento. Importanti, infatti, sono gli aiuti economici, alimentari e farmaceutici che possiamo mettere a disposizione dei meno fortunati, affinché conducano una vita dignitosa, seppur con il minimo e indispensabile.

Al di là della solidarietà declinata ad alti livelli, al mondo, fortunatamente, esistono delle persone dal cuore grande che hanno la necessità, la volontà e l’attitudine nell’aiutare i poveri e i senzatetto, abbandonati a se stessi e, spesso, privi dei beni di prima necessità, tra questi, in primis, il cibo, essenziale per poter sopravvivere.

Nella schiera dei benefattori dall’animo nobile, troviamo un giovane barista di Birmingham che di notte si sveste dei suoi panni abituali per indossare la tuta del famoso supereroe Spiderman. Il ragazzo ha 20 anni e non ha voluto rivelare la propria identità, perché non vuole che gli si riconoscano meriti particolari per ciò che mette in atto nelle ore notturne. All’imbrunire, infatti, il giovane si maschera da Uomo Ragno e va a fare la spesa per dare cibo ai senza tetto, presenti in diversi angoli della sua città.

Il suo travestimento, come potrete immaginare, attira l’attenzione delle persone che, incuriosite, si avvicinano a lui. Come ha rivelato all’Huffington Post,Faccio volontariato da anni e da parecchio tempo passo le sere portando cibo ai clochard. Prima, però, nessuno ci faceva caso. Ora che invece giro vestito da Spiderman, molti si incuriosiscono e spero di sensibilizzare i miei concittadini su questo problema sociale”.

Nel video che segue, si vede il ragazzo 20enne, che indossa la famosa tuta di Spiderman, aiutare un senza tetto, fornedogli del cibo caldo pe raffrontare la notte:

 

Un gesto profondamente umano che rappresenta un importante esempio da seguire e dal quale imparare tanto.

Cosa ne pensi? Lascia un commento