L’Inter cade in Germania. La sconfitta di Wolfsburg complica i piani nerazzurri verso la qualificazione ai quarti di finale di Europa League. La strada diventa tutta in salita. Saranno due i gol da recuperare nel match di ritorno, in programma giovedì prossimo a San Siro.

L’allenatore Roberto Mancini assolve il suo portiere Carrizo, nonostante la prestazione non propriamente impeccabile. Queste le sue parole al termine del match di ieri sera: Carrizo ha sempre giocato, facendo bene. Non è colpa sua questa sconfitta, l’infortunio può capitare a chiunque. Gli errori tecnici possono capitare, al portiere come agli altri giocatori. Anche i difensori sbagliano: devono guardare e giocare sempre in avanti. I gol si possono prendere, ma non vanno regalati. I gol si possono fare al ritorno, ma non dovremo subirne. Sarà fondamentale questo. 

Abbiamo iniziato bene, poi abbiamo regalato tre gol all’avversario. E questo non lo posso accettare. Dovevamo fare più attenzione, poi è arrivato l’errore di Carrizo. La scelta di schierarlo? Ha sempre giocato facendo bene. Appena abbiamo cambiato modulo abbiamo sbagliato sul 2-1, ma anche nel primo tempo ci siamo abbassati e non abbiamo fatto il 2-0. Loro sono forti sugli esterni e qualcosa si doveva cambiare. Continuiamo a fare errori in difesa, ma ce ne saranno sempre meno. I ragazzi sono migliorati molto, ma continuano ad esserci questi errori tecnici che non dovrebbero esserci”.

Cosa ne pensi? Lascia un commento