È stato arrestato dalla polizia federale brasiliana Cesare Battisti, l’ex terrorista è stata arrestato in vista dell’espulsione ma il suo legale ha subito precisato che si stanno preparando per la sua difesa.

Già lo scorso 3 marzo un giudice federale aveva annullato l’atto con cui era stato concesso il permesso di soggiorno per l’ex terrorista che è stato condannato in Italia per quattro omicidi.

La decisione implica di certo l’avvio della procedura di espulsione dal territorio brasiliano, secondo molti l’ipotesi più accreditata è un eventuale trasferimento dell’ex terrorista in Francia, ma nel caso la notizia sia veritiera il ministro della Giustizia Andrea Orlando presenterà immediatamente una nuova istanza di estradizione.

Cesare Battisti è stato arrestato nello stato di San Paolo proprio nella sua casa dove viveva con la moglie e la figlia, la polizia ha subito resa nota la sua custodia presso il comando regionale di San Paolo in attesa dell’espulsione dal territorio, come previsto secondo quanto decretato dal giudice della Corte federale di Brasilia ma l’avvocato del Battisti ha subito dichiarato: “Ancora non abbiamo capito cosa è successo, sto cercando di avere informazioni per poter difendere il mio cliente” .

Cosa ne pensi? Lascia un commento