Un Madrid mai così Real. In senso negativo. I blancos perdono rocambolescamente in casa contro lo Schalke 04 (3-4, ndr), ma riescono comunque a qualificarsi per i quarti di finale di Champions League, in virtù del doppio vantaggio acquisito all’andata.

Tutto ciò, però, non tende ad accontentare il palato fino, esigente per antonomasia, del pubblico del Bernabeu. Lo stadio ha, infatti, contestato apertamente squadra e tecnico, come non si vedeva da tempo. E’ stata la quinta sconfitta nell’arco di questo primo scorcio di 2015. Ci si mette, poi, anche la stampa spagnola, impietosa ed inesorabile. Intanto la stella Cristiano Ronaldo annuncia il suo personalissimo silenzio stampa in tal senso fino alla conclusione della stagione.

Lo stesso allenatore Carlo Ancelotti ha commentato in questi termini la sfida: “Andando avanti così non andremo lontano”. Evidentemente la sconfitta di Bilbao non è stata ancora assorbita del tutto. C’è un trend da invertire. Lo impone il Clasico contro il Barcellona, in programma il prossimo 22 marzo al Camp Nou. Varrà la Liga. Si attendono giorni roventi sul fronte madridista in vista di questo grande e, probabilmente, decisivo appuntamento.

Cosa ne pensi? Lascia un commento