Questa volta il racconto di una bambina e i sospetti dei genitori sono riusciti ad allertare i carabinieri che hanno prontamente iniziato le indagini riuscendo ad arrestare così il molestatore della piccola, è stato scoperto grazie a delle riprese audio e video, l’operatore scolastico che molestava una bambina di una scuola elementare.

L’uomo un 59enne è stato arrestato dai carabinieri di Trapani, per abusi sessuali su una bambina che frequentava la quarta elementare di una scuola di una frazione vicina al capoluogo siciliano, dove lavorava lo stesso molestatore.

L’indagine condotta dai carabinieri di Trapani era partita subito dopo una segnalazione da parte dei genitori della piccola che avevo notato dei dettagli particolari e avevano ascoltato la bambina che indicava quest’uomo come colui che le riservava attenzioni particolari.

I carabinieri sono riusciti a procedere all’arresto dell’uomo che lavorava come bidello presso la scuola frequentata dalla bambina, proprio grazie alle riprese audio e video che avevano dato il via alle indagini proprio oggi in tarda mattinata.

L’uomo è stato sorpreso a seguire la bambina nell’antibagno per poi baciarla e palpeggiarla, i Carabinieri sono subito intervenuti arrestando l’uomo e portandolo presso la casa circondariale di San Giuliano.

Cosa ne pensi? Lascia un commento