Intraprendere la strada di sindaco, presentandosi al proprio possibile elettorato completamente nuda. Questa la scelta effettuata da Yolanda Couceiro Morin, capolista del Partito per la Libertà-Mani Pulite, Pxl. La vicenda si è svolta in Spagna, dove il manifesto elettorale della candidata ha suscitato non poche polemiche.

La donna, mostrando le sue nudità, intende denunciare la corruzione che attanaglia il Paese. Alla foto che ha destabilizzato la Spagna, si affianca anche uno slogan che recita così: “Los politicos nos dejan en pelotas” (I politici ci lasciano nudi). La frase in questione copre solo una parte del corpo della Morin. Ecco la foto!!!

 

Una sorta di protesta quella attuata dall’aspirante sindaco contro le persone che hanno compiuto un “saccheggio generalizzato” per quel che concerne l’amministrazione del comune. Le elezioni municipali partiranno il 24 maggio 2015 e, con questa campagna politica, Yolanda Couceiro Morin intende “arrivare alle coscienze dei cittadini e approcciare in una maniera accurata i problemi che affliggono gli abitanti di Portugalete”.

Cosa ne pensi? Lascia un commento