Conte punge la Juve. L’ex allenatore bianconero, quest’oggi vincitore per la terza volta consecutiva della panchina d’Oro 2013-2014, evento al quale ha parlato anche il tecnico della Roma Rudi Garcia, ha lanciato una stoccata neanche troppo velata all’attuale squadra allenata da Max Allegri.

Nel corso della cerimonia, infatti, il commissario tecnico della Nazionale italiana si è espresso sulla competitività del campionato italiano attraverso queste dichiarazioni, che di seguito vi riproponiamo: “Grazie perché è la terza volta che ricevo questo premio molto molto ambito. E’ un piacere riceverlo dai colleghi. La nostra scuola di tecnici è fra le migliori in assoluto.

Ringrazio il mio staff che oggi è qui al completo, poiché dietro i risultati di un tecnico ci deve essere un grande staff. Sono molto emozionato. Sul campionato, posso dire che mi attendevo un torneo più combattuto. Se questa Juve avesse la cattiveria della mia Juve avrebbe 20 punti in più di vantaggio. In lungo e in largo la Juventus sta meritando questo primato in classifica, sta dimostrando di avere più di qualcosa rispetto agli altri. La crisi del Parma? Non si doveva arrivare a tanto, mi auguro che di questa disgrazia si possa fare tesoro”.

Cosa ne pensi? Lascia un commento