È rimasto ferito gravemente  l’attore Harrison Ford dopo essersi schiantato con il suo piccolo aereo, stava pilotando un monomotore e stando alle primissime ricostruzioni pare che il velivolo sia precipitato in un campo da golf di Penamr a Venice poco fuori Los Angeles, proprio a pochi chilometri dall’aereoporto municipale di Santa Monica dove l’attore famoso per i numerosi film di successo era decollato.

Durante il breve volo l’attore avere segnalato le difficoltà tecniche chiedendo di poter atterrare direttamente all’aeroporto dal quale era decollato, Harrison Ford viaggiava da solo a bordo del monomotore, un piccolo aereo d’epoca a elica che risaliva alla seconda guerra mondiale precisamente intorno agli anni ’40.

Al momento dell’impatto l’attore soccorso immediatamente era assolutamente cosciente anche se alcuni testimoni hanno riferito che il volto di Harrison Ford era completamente insanguinato, l’attore è stato prontamente portato in un vicino ospedale.

Tra i primi a prestare soccorso all’attore proprio due medici che erano impegnati in una partita di golf, proprio sul campo dove è avvenuto lo schianto del velivolo, secondo Fox News le condizioni dell’attore sarebbero critiche, l’attore ha infatti riportato diversi tagli profondi alla testa.

La stessa polizia ha riferito:  “L’incidente è avvenuto alle 14,25 locali (le 23,25 in Italia) a causa di un malfunzionamento meccanico che ha causato l’accaduto”.

Cosa ne pensi? Lascia un commento