Nello stesso giorno del suo compleanno, ovvero il 5 marzo 1512 Google celebra il cartografo e astronomo Gerardo Mercatore.

Da sempre Google celebra diversi personaggi importanti o avvenimenti storici dedicando i doodle che per questa occasione è stato realizzato per celebrare un cartografo divenuto famoso per una particolare tecnica di rappresentazione cartografica che prese così il nome di Mercatore, per l’occasione Google ha realizzato un doodle che ritrae lo studioso chino mentre osserva un mappamondo.

Una storia particolarmente affascinante che Google ha deciso di celebrare dedicando il doodle  all’astronomo Gerardo Mercatone, l’astronomo che come molti degli scienziati del tempo ebbe problemi con le autorità ecclesiastiche e che poi fu accusato di eresia, e conseguentemente incarcerato per almeno 7 mesi, scagionato solo perché parte del clero di Lovanio protestò contro la carcerazione.

L’astronomo nel corso degli anni fu perseguitato dall’inquisizione e costretto a trasferirsi a Duisburg, dove nel 1563 fu nominato cartografo ducale per Guglielmo il Ricco e per il quale produsse molte mappe.

Gerardo Mercatore è conosciuto principalmente per la sua tecnica di proiezione cartografica conforme e cilindrica, creata nel 1569 grazie alla pubblicazione di un grande planisfero composto da 18 fogli dove venivano riportati accuratamente la superficie della curva terrestre con meridiani, paralleli come linee rette e perpendicolari tra loro.

Cosa ne pensi? Lascia un commento