Sono realmente numerose le polemiche che si sono diffuse sui diversi social network dopo il servizio andato in onda su Striscia la notizia, trasmissione televisiva di successo di mediaset pronta a scovare truffatori o svelare “inciuci”.

Le polemiche questa volta riguardano il programma di successo Masterchef, secondo indiscrezioni infatti Striscia la notizia non solo avrebbe svelato in anticipo il vincitore dell’ultima edizione ma si ipotizza che il concorrente piacentino Nicolò Prati abbia commesso una pesante irregolarità che potrebbe comportare la squalifica.

Sembrerebbe infatti che il giovane presunto apprendista cuoco alle prime armi abbia invece già lavorato per più di un anno nel ristorante Sadler di Milano, notizia immediatamente smentita che comporterebbe l’immediata eliminazione dalla competizione.

Lo chef Claudio Sadler ha subito dichiarato su Facebook: “ripeto con fermezza e senza possibilità di smentita che il sig. Nicolò non è mai stato da me svolgere qualsiasi attività di stagista e tanto meno di cuoco”.

Anche lo stesso Nicolò Prati e la produzione di Masterchef Italia ha subito smentito la notizia aggiungendo: La notizia è falsa e priva di qualunque fondamento. Magnolia ritenendosi danneggiata dal servizio in oggetto, valuterà la possibilità di adire le vie legali”.

Da una nota di Sky è emerso che le affermazioni false relative a uno dei finalisti sono apparse come un tentativo di giustificazione rispetto a uno spoiler del programma, danneggiando sia la produzione, il finalista accusato ma soprattutto “rovinando” la suspance al telespettatore.

Cosa ne pensi? Lascia un commento