Fotomontaggio o pura realtà? Questa la domanda che il web si pone di fronte a delle foto in cui vengono mostrati dei pigiami per bambini, sui quali sono stampati dei panda in posizioni sessuali inequivocabili.

Su un pigiama dedicato ai più piccoli, infatti, non dovrebbero di certo comparire dei panda atti a fare sesso. Eppure l’immagine, diffusa dal sito 9gag.com, ha fatto il giro della rete, indignando non pochi utenti. Il panda, infatti, è un animale che ispira tenerezza, sia a grandi che a piccini, e non dovrebbe di certo essere raffigurato in pose indecenti su abbigliamento per minori. I pigiami incriminati sarebbero prodotti in Indonesia.

La polizia del paese, però, ha lanciato un messaggio su Facebook, esprimendo la propria posizione in merito a questa vicenda: “Siamo venuti a conoscenza di questi pigiami per bambini con i panda in pose indecenti. La prossima volta che andrete a comprare vestiti per i vostri figli, assicuratevi che non ci siano disegni immorali e, in caso, avvertite le autorità locali contattando il commissariato più vicino”.

L’Indonesia è un paese a maggioranza musulmana e, di certo, non può tollerare stampe simili su pigiama per bambini. Però, nel contempo, si discute anche sull’autenticità della foto, visto che è stata pubblicata da un sito che, come noto, fa dei meme e delle foto ritoccate il suo punto di forza.

Cosa ne pensi? Lascia un commento