Usa il latte materno di cui disponeva per girare un film hard fetish, non nutrendo il suo bambino di due mesi che, inevitabilmente, è morto di fame.

La donna, Marie Hancock di 21 anni, infatti, ha negato il latte al piccolo perché le serviva per girare un filmino porno con il compagno Stephen Williams Jr di 26 anni.

Durante le riprese, la 21enne avrebbe dovuto emettere il latte dal seno. Per questi futili motivi, il neonato è stato privato di un alimento così importante per la crescita. Un gesto naturale che, però, è mancato a una madre che ha messo il sesso e i film hard al primo posto nella sua vita, piuttosto che rendere prioritario il bene del suo bambino.

Il bambino, dunque, è morto di fame: anche se è stato portato d’urgenza in ospedale dalla coppia, i medici hanno potuto semplicemente constatare il grave stato di deperimento del bambino. I due sono stati denunciati. L’altro figlio della coppia, di 2 anni, è stato affidato ai servizi sociali.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento