Nek ha dichiarato di aver tradito la moglie e di aver dedicato il brano presentato a Sanremo 2015 proprio alla consorte.

La canzone, che ha permesso a Nek di raggiungere il secondo posto nella classifica sanremese, è stata molto apprezzata dal pubblico sia in sala e dai votanti. A pochi giorni dalla chiusura della kermesse musicale dell’Ariston, Nek, in un’intervista a Vanity Fair, si confessa e dichiara alla rivisita di aver tradito la moglie e di averle dedicato il brano Fatti avanti Amore.

Filippo, infatti, ammette di non essere stato uno stinco di santo e di aver omesso tante verità alla moglie. Non è stato sincero con la sua famiglia e, le sue continue omissioni e la mancanza di sincerità, l’hanno fatto riflettere, fino poi a stendere le righe del brano che l’ha portato a un passo dalla vittoria a Sanremo che, come saprete, è stato vinto dal gruppo dei tre tenori “Il volo”.

Le volte che ho preso questo gioco sottogamba sono state quelle in cui mi sono fatto più male, con il rischio di conseguenze pesanti. Non mento più“. Tante le bugie raccontate alla consorte, per evitare di dire la cruda e dura verità legata ai suoi tradimenti: “Non importa che fosse ‘Sono da un amico’ o ‘Sono a casa tranquillo’. Conta che stavi facendo altro, hai cambiato il senso delle cose, distorto la realtà, non sei stato trasparente“.

Cosa ne pensi? Lascia un commento