Non vedeva l’ora di poter finalmente utilizzare l’iPhone 6 che aveva acquistato online con consegna a mano. Un gradito acquisto, però, si è trasformato in tragedia per un ragazzo che ha perso la vita, poiché finito nella rete di gente senza scrupoli.

Il ragazzo, vittima di questa ignobile storia, si chiamava James Jones: il giovane si era collegato a Craiglist, famoso sito di vendite in America, ed è incappato in un annuncio, nel quale si vendeva un iPhone 6. Interessato allo smartphone Apple, James si è messo da subito in contatto con gli inserzionisti, per accaparrasi il tanto desiderato telefono.

In realtà, dietro quell’annuncio, non c’era un privato che voleva semplicemente vendere l’iPhone 6, ma dei finti venditori che avevano architettato la truffa online. James e i truffatori, dunque, hanno scelto il luogo e l’ora dell’incontro per finalizzare la transazione dal vivo. In realtà, i due uomini lo hanno, dapprima rapinato e poi ucciso.

I malviventi, che ora rischiano fino a 21 anni di carcere, hanno ammazzato il ragazzo, per poi prendere i soldi e fuggire via. Non si conoscono i motivi per i quali i due criminali abbiano deciso di compiere l’omicidio.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento