Un’anziana donna della Georgia, alla veneranda età di 82 anni, aveva come obiettivo quello di risvegliare la propria sessualità e godere, ancora per un po’, delle gioie della vita intima. Per questo motivo, Anneliese Young si è diretta in un negozio del suo paese, con l’intento di rubare un profumo.

La storia, raccontata da Metro, ha dell’incredibilie: la signora, infatti, ha rubato un prodotto, denominato Sexiest Fantasies, che prometteva di risvegliare le voglie e gli istinti sessuali, nonché di attirare gli uomini. Niente di meglio per la focosa nonnina che non ha perso tempo e si è appropriata illegalmente del sensuale e ammiccante prodotto.

La signora, però, è stata scoperta ed è stata costretta a restituire il profumo al commesso, in una situazione che è subito sfociata nell’imbarazzo più totale per la 82enne che non ha affatto pensato alle conseguenze di questo gesto.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento