Veniva continuamente presa in giro per il aspetto, definita dai bulli come una ragazza “brutta”. Come potete vedere dalla foto, Pretty Rebekah, 23 anni, è tutto fuorché di cattivo aspetto. La ragazza, però, a distanza di anni, si è presa la sua rivincita, diventando una stupenda reginetta di bellezza.

La giovane, come racconta il giornale inglese Mirror, è stata vittima di bullismo per anni, sin dalle elementari. La deridevano e dicevano che era brutta per via del suo naso, ma non solo: spesso veniva additata negativamente come quella brutta e anoressica. In realtà, con gli anni il brutto anatroccolo definito dagli altri si è trasformato in un meraviglioso cigno, arrivato tra le finaliste del casting di Miss Inghilterra.

Da bambina non voleva più recarsi a scuola, per via degli insulti: a quel punto, la madre, pur di non negarle un’istruzione degna di questo nome e per alleviare le sue paure, ha chiamato un insegnante privato che le facesse lezione direttamente a casa. Oggi Rebekah lavora come hostess e modella e pare abbia recuperato totalmente la fiducia in se stessa. Come lei stessa ha dichiarato, “Mi sono candidata perché volevo dimostrare che chiunque può arrivarci, basta avere fiducia in se stessi. Al concorso di Miss Inghilterra vorrei che passasse il messaggio che tutti siamo belli

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento