Anche nel regno animale, esistono degli esemplari di animali che possono nascere ermafroditi. È il caso di Mittens, un bel gattone del tutto normale, caratterizzato dalle fattezze di un consueto felino che, però, nasconde la sua particolarità proprio nella sua intimità. Grazie all’aiuto di un veterinario, la sua padrona, Colleen Clarke-Murphy, ha scoperto che il suo adorabile amico a quattro zampe è ermafrodito.

Mittens, questo il nome del micio, sarà sottoposto a un’operazione chiurgica, affinché diventi un gatto maschio a tutti gli effetti. Tanto stupore per la padrona che, di certo, non si aspettava di ricevere una notizia del genere. Ecco quanto ha raccontato da donna alla CBC, “Scusi, ho capito bene?” – rivolgendosi al veterinario che le ha dato la notizia. Sarà operato, affinché possa stare bene in salute, poiché per la sua famiglia Mittens è davvero importante, al di là de denaro: “Dal giorno in cui è tornata a casa con mia figlia, è parte della mia famiglia”.

Per operare Mittens, infatti, ci vorranno 1100 euro: una cifra di certo non esigua, che però la signora intende sborsare perché il gatto è parte integrante del suo nucleo familiare. In pratica, sarà esportata la parte femminile, per far sì che il gatto possa vivere la sua esistenza come un gatto maschio al 100%.

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento