Smart TV LG

LG ha presentato, al CES 2015, la nuova piattaforma Smart TV. 

Stiamo parlando dell’evoluzione in merito di webOS, denominata webOS 2.0.

Il nome è davvero tutto, non si tratta di una rivoluzione, ma di una vera e propria evoluzione, volta a poter limare le asperità e a migliorare l’esperienza utente.

Il primo aspetto su cui LG ha deciso di operare è la reattività: l’avvio è il 60% più veloce, rispetto ai modelli del 2014, e anche ad ora l’accesso ai singoli servizi e contenuti è stato reso significativamente più rapido.

Per poter passare dalla schermata principale a YouTube si richiede un tempo inferiore del 70%.

La seconda novità che è stata introdotta è di My Channels, che permette di poter aggiungere dei  canali televisivi proprio all’interno della Launcher Bar , in modo così da potervi così accedere in modo più semplice.

Poi è presente  Quick Settings, che permette di poter regolare le impostazioni in modo molto più rapido.

I menu si possono sovrapporre alle immagini a video, in modo da non dover così perdere il momento saliente, nel caso in cui si possa rendere necessario anche effettuare alcuni cambiamenti nei menu.

E’ notevolmente cambiato anche lo store per i contenuti, che ora viene  chiamato LG Content Store.

L’interfaccia è completamente ridisegnata, in modo da poter mostrare immagini generiche o relative ai contenuti selezionati.

Tutto è visualizzato all’interno dell’area ed è relativo a contenuti che sono offerti tramite streaming on demand.

All’interno è presente anche un menu per poter semplificare l’uso: nella parte alta dello schermo si possono richiamare tutte le aree principali all’interno dello store (la home, la pagina contenente i film, eccetera), in modo da avere un accesso diretto.

L’idea è proprio quella di voler semplificare la navigazione, evitando che gli utenti debbano tornare indietro di molte pagine, per accedere ad aree differenti.

Una novità è anche costituita dalla funzione Input Picker, che può riconoscere  altri dispositivi connessi.

Fonte:http://altadefinizione.hdblog.it/

Cosa ne pensi? Lascia un commento