Demo Apple Watch

Secondo quanto è stato reso noto dalle fonti industriali la  Samsung starebbe realizzando il processore dell’Apple S1, con processo di fabbricazione a 28 manometri, che poi sarà utilizzato nell’Apple Watch.

La società di Cupertino avrebbe richiesto alla Samsung circa 3000/4000 wafer da 12″ al mese.

Il processore sarà poi integrato nel system-in-package (SiP) dell’Apple S1 che è composto dalla versione mobile DRAM, flash NAND e altri chip periferici di cui non sono noti i produttori.

La società taiwanese Advanced Semiconductor Engineering (ASE) si sta occupando dell’assemblaggio del modulo.

Il nuovo Apple Watch secondo le stime dovrebbe arrivare sul mercato verso il  mese di Marzo.

Secondo alcuni esperti le previsioni parlano di 10 milioni di unità vendute per il 2015

Come noto Samsung e Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) sono in fila per la produzione della seconda generazione del processore “S2” che poi sarà utilizzato nei futuri smartwatch di Apple.

Le due aziende hanno da tempo lottato tra di loro per poter comprare, lo scorso anno, la produzione dei chip per della serie A8 che Apple ha poi utilizzato nei nuovi iPhone ed iPad.

Fonte:http://apple.hdblog.it

Cosa ne pensi? Lascia un commento