office 201

Microsoft ha fatto un deciso passo nella propria manovra di avvicinamento a tutti gli ecosistemi mobile avversari.

Dopo aver rilasciato, nel mese di  novembre, una versione gratuita della sua suite Office per i dispositivi iOS e aver reso pubblico un programma con  inviti per i tablet Android, ha reso ufficiale la versione per tutte le tavolette con l’os del robottino verde che  è finalmente scaricabile da tutti coloro che possiedono il Play Store di Google.

Il download di WordExcel e Powerpoint è free ma è importante riconoscere che l’impianto di base rimane freemium: la lettura e la modifica dei documenti sono offerti dalla casa, ma poter usufruire delle funzioni di modifica che sono più avanzate ci si dovrà iscrivere al servizio di Office 365.

E’ decisivo  sottolineare altri due aspetti.

Prima di tutto, la suite resta una preview, mentre l’arrivo della versione finale è previsto decisamente più in là durante l’anno: con tutti i suggerimenti di tutti i nuovi utenti che possono utilizzare la suite, l’obiettivo degli sviluppatori è di migliorare il codice.

In secondo luogo ci potrebbe essere il problema di non poterne usufruire.

Per poter essere installati e utilizzati, infatti, Word, Excel e Powerpoint presentano dei requisiti particolari: una diagonale tra i 7 e i 10.1 pollici, un processore Arm (il che esclude le soluzioni basate su cpu Intel) e una versione del sistema operativo che è stata aggiornata a KitKat (resteranno a bocca asciutta i possessori di tablet anche relativamente recenti ma snobbati dagli update dei produttori).

Fonte: http://www.wired.it

Cosa ne pensi? Lascia un commento