Non scrivete Buon Natale nei biglietti d'auguri

Consiglio estremamente ‘politically correct’ quello ricevuto dai funzionari di un ministero governativo che opera a Londra. Infatti, i dipendenti del “Department of Energy and Climate Change” di Whitehall, nel Regno Unito, sono stati invitati ad inviare e-mail per augurare buon feste senza però dire Buon Natale. Il consiglio straordinario è stato inviato questa settimana per evitare di offendere le persone di altre fedi e gli agnostici.

Ai funzionari di questo dipartimento governativo è stato anche consigliato di non usare immagini con pelle nuda per evitare accuse di razzismo.

I CONSIGLI SUGLI AUGURI DI ‘BUON NATALE’

Una e-mail inviata ad alcuni funzionari ha, infatti, dato consigli su cosa dovrebbero e non dovrebbero contenere i messaggi di buone feste, per evitare di offendere le persone che non celebrano il Natale.

Innanzitutto si è consigliato di inviare e-mail (dette e-cards) invece dei biglietti di auguri cartacei tradizionali così da risparmiare denaro e carta.

Il consiglio che però più ha creato stupore in chi l’ha ricevuto, è quello di scrivere nel biglietto di auguri: ‘Buone Feste (Season’s Greetings), piuttosto che Buon Natale (Merry Christmas)’, così da non offendere persone che hanno una fede diversa dalla nostra.

Come riporta il DailyMail, l’e-mail aggiungeva anche: ‘Come organizzazione che opera con persone di molteplici fedi e nell’interesse dell’inclusione, sarebbe meglio evitare anche le immagini che contengono pelle nuda’.

John O’Connell della TaxPayers’ Alliance ha commentato questa notizia definendola ‘un’idiozia‘.

Il DECC impiega 1.600 dipendenti a Londra e Aberdeen. Un portavoce ha insistito che la mail è stata inviata solo a un piccolo gruppo di persone nel reparto, che volevano consigli su cosa trasmettere le cartoline di auguri.  Il portavoce ha poi aggiunto che: ‘Non c’è nessuna guida formale per il personale su come scrivere cartoline di Natale’.

Cosa ne pensi? Lascia un commento