A distanza di 4 anni da Alien, l’ultimo fortunato album di Giovanni Allevi, disco di Platino, il talento marchigiano torna al pianoforte solo con Love, nuovo album di inediti, in uscita il 20/1 e prodotto dalla casa discografica Bizart/Sony Music.

Allevi debutta a Londra

L’album di Allevi ha visto nella fase finale della lavorazione il coinvolgimento dei fan del compositore che, per la prima volta, ha deciso di regalare ad alcuni la possibilità di entrare insieme in studio di registrazione. Le nuove composizioni saranno eseguite in anteprima mondiale il 27/2 a Londra e la prima tappa italiana del tour di Allevi andrà in scena il 27/3 a Roma. Il calendario del compositore nato ad Ascoli Piceno lo vedranno protagonista il 28 febbraio Bruxelles, il 1 marzo Parigi, il 5 marzo Zurigo, il 7 marzo Berna, il 9 marzo Barcellona, il 15 marzo Lugano.

Oltre alla data romana del 27 marzo Allevi sarà in Italia per tante altre date, come il 30 marzo a Napoli, il 31 marzo a Milano, il 10 aprile a Livorno, l’11 aprile a Padova, il 12 aprile a Pesaro, il 14 aprile a Bergamo, il 15 aprile a Como, il 17 aprile a Torino, il 18 aprile a Trento, il 19 aprile a Ravenna, il 20 aprile a Firenze, il 21 aprile a Gallarate, il 23 aprile a Catania, il 24 aprile a Palermo, il 26 aprile a Trieste, il 27 aprile a Bologna e chiuderà le tappe italiane con due date 28 e 29 aprile Genova.

Bocca cucita di Allevi sulla tracklist

L’album Love è stato registrato al SAE Institute di Milano, polo universitario all’avanguardia per la produzione audio-video in Europa. Non si sa ancora nulla sulla tracklist del disco ma, in compenso, ciò che è sicuro, come detto, è che Love verrà presentato per la prima volta dal vivo il 27 febbraio prossimo alla Cadogan Hall di Londra. Il cd e la versione in vinile sono già disponibili in pre-order su IBS, Amazon e presto su Feltrinelli e Mondadori, ma gli “Alleviani” più accaniti sapevano da qualche tempo che qualcosa stesse bollendo in pentola.

Alberto Lattuada

Cosa ne pensi? Lascia un commento