Dopo il primo tempo, Apple è in vantaggio su Samsung. Il ricorso cautelare avanzato dal colosso coreano nei confronti del gruppo della Mela si è risolto con un rinvio. Il giudice Marina Tavassi, presidente della sezione specializzata in materia di proprietà industriale del tribunale di Milano, ha infatti riconvocato le parti per il 16 dicembre per la discussione delle due memorie. Samsung sostiene di essere vittima di contraffazione da parte di Apple e del suo nuovo telefonino, l’iPhone 4S, forte già di 4 milioni di pezzi prenotati nel mondo. Apple nega, ma ha rischiato di vedersi bloccare la messa in commercio in Italia dell’atteso iPhone 4S, prevista da domani.

Cosa ne pensi? Lascia un commento