Torna al suo antico splendore la bellissima Sfinge Egizia che da oggi sarà visibile ai turisti da molto vicino, infatti sono terminati alcuni lavori di restauro.

In particolar modo vi sono stati dei lavori legati ai fianchi della sfinge e il turista adesso potrà camminare accanto alla statua, sarà possibile anche districarsi tra le zampe e toccare questa scultura antica come il mondo.

La Sfinge dunque, quell’ibrido di donna e felino, sarà dunque nuovamente visibile ai turisti e anche in posizione ravvicinata, d’altronde i lavori si sono protratti da tanto tempo e ancora tutt’ora proseguono, come lo stesso il supervisore dell’area.

Mohamed el Saidey, spiega che i lavori sono continui e solo gli ultimi sono legati al fianco della statua, ma in realtà bisogna sempre essere vigili data l’erosione della roccia e le tempeste di sabbia.

La Sfinge torna a splendere per il pubblico

Cosa ne pensi? Lascia un commento