Lorenzo Insigne tornerà in campo tra circa 6 mesi. L’attaccante azzurro infatti è stato operato lunedì 10 novembre 2014 presso Villa Stuart a Roma in seguito ad un infortunio subito durante la partita del Napoli contro la Fiorentina.

Rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro: questa la diagnosi per Lorenzo Insigne che non ha potuto evitare l’operazione. I tempi di recupero saranno abbastanza lunghi. Il suo ritorno in campo infatti è previsto tra 4-6 mesi e tutto questo quindi lascia pensare che per l’attaccante azzurro la stagione calcistica possa considerarsi già finita.

Il grave infortunio di Lorenzo Insigne è stato confermato dal prof. Mariani in seguito ad una serie di esami a cui ha sottoposto il calciatore partenopeo a Villa Stuart. L’operazione inoltre è stata eseguita proprio nel pomeriggio di lunedì 10 novembre.

L’intervento chirurgico è stato effettuato in artroscopia proprio dall’equipe del prof. Mariani. La stessa operazione, che tra l’altro era necessaria, garantisce al giovane attaccante una ripresa totale. Ci vorrà solo del tempo, ma tutti nutrono una grande fiducia nei confronti di Lorenzo Insigne e sono sicuri che si impegnerà molto per riuscire a tornare in campo nei tempi necessari per il recupero.

In seguito all’infortunio avvenuto nel corso della partita contro la Fiorentina, l’attaccante del Napoli ha ricevuto numerosi messaggi di sostegno e di solidarietà da parte dei tifosi azzurri che gli hanno voluto dimostrare la loro vicinanza in un momento come questo.

Rosa D’Ettore

11/10/2014

 

Lorenzo Insigne

Lorenzo Insigne

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento