Sulla bocca di tutti già prima che fosse nei negozi, il nuovo gioiello tecnologico dell’Apple, l’IPhone 6 , ha totalizzato più di 4 milioni di vendite nelle prime 24 ore. Disponibile in due versioni, quella standard e quella PLUS, con uno schermo rispettivamente da 4,7 e 5,5 pollici. La novità è l’alta tecnologia, che è il suo punto di forza. Grazie al suo potente hardware e all’intuitivo software, il nuovo Iphone supera decisamente i precedenti. Altra novità è il nuovo sistema operativo, iOS 8, più intuitivo e rapido, migliora la velocità di connessione sia LTE e sia WiFi.
Vediamo le principali caratteristiche:

Esteticamente la prima impressione è ottima. Senza spigoli, più lungo e più bello. Maneggevole, leggero e sottile, queste le prime sensazioni al tatto. Molto più resistente grazie al vetro rinforzato agli ioni e ache molto liscio. Infatti, il rivestimento in alluminio potrebbe far scivolare lo smartphone, ma basta un pò di attenzione e non accadrà quello che è successo allo sfortunato ragazzo australiano in diretta tv.

Una delle caratteristiche principali del nuovo arrivato in casa Apple, è il design. Caratterizzato da un display retina ad alta definizione, con una risoluzione da 1334×750 pixel, permette di visualizzare immagini chiare, nitide e equilibrate nei colori. Ottima la visibilità in controluce. Gli ingegneri Apple hanno lavorato molto sulla qualità della definizione grafica, utilizzando un hardware molto avanzato.

A garantire un’alta velocità al sistema, non è solo l’iOS8, ma la CPU A8 a 64 bit, più potente della vecchia cpu degli altri modelli. La memoria Ram è di solo 1 gb, che comunque garantisce un’eccellente fluidità del sistema. Per quanto riguarda la memoria interna invece, come sempre, ci sono diverse alternative, tre esattamente, quelle da 16,64 o 128 gb.
Sempre restando in tema hardware, la fotocamera è un altro pregio del nuovo gioiellino della mela. A fare la differenza non sono i pixel questa volta ma, ovviamente, la tecnologia. Gli 8 megapixel di cui è dotato consentono l’acquisizione di immagini ad alta risoluzione, il sistema FocusPixels perfeziona la messa a punto velocizzandola. Miglioramenti anche per la fotocamera frontale, sopratutto nel riconoscimento facciale.

I difetti? Si vocifera che l’Iphone 6 plus tenuto in tasca si piegherebbe. I produttori tranquillizzano i clienti dicendo che sono casi rari e particolari, l’Iphone è molto resistente e si è pensato anche a questo. Ci sono piccoli problemi col nuovo sistema operativo, ma nulla di grave, si può capire, e comunque sono problemi che l’Apple ha già risolto con i nuovi aggiornamenti.

21 Ottobre 2014
Martina Franchini

Cosa ne pensi? Lascia un commento