genova-alluvione1_650x435

Renzi interviene su Facebook sul dramma accaduto alla città di Genova, il quale promette +che il governo usufruirà di due miliardi per gli interventi necessari a ristabilire i danni creati dai diversi +dissesti idrogeologici in tutta Italia, non utilizzati a causa di una burocrazia che opprime sempre più il nostro paese e che ha lasciato per anni bloccati dei fondi che già qualche anno sarebbero serviti per dei lavori di manutenzione e rinforzamento delle strutture (per lo stesso identica perturbazione avvenuta qualche anno fa). Asserisce che il Governo sarà presente per questa emergenza.

Inoltre ribadisce che in questo caso è necessario evitare passerelle e campagne elettorali, in questo momento in cui sarebbe indicato solo strapparsi i vestiti. Ma il sig. Renzi menziona il fatto di risolvere queste cose quando nessuno ne parla, anche se prima non si è nemmeno preoccupato di questo tipo di esigenze andando sempre e solo nei talk show a sparare tante belle parole e continuando a pensare al job Acts per mantenere lo stato di precarizzazione del lavoro.

Inoltre continua dicendo che i ragazzi si mobilitano a eliminare il fango dalle strade ringraziandoli del loro lavoro usando lo stesso impegno per spazzare questa mala burocrazia, dei ritardi, dei cavilli (chissà perchè non ci ha pensato anzitempo, ovviamente si risolvono tali problemi sempre dopo che avvengono disastri e calamità naturali, mai prima).

Cosa ne pensi? Lascia un commento