Facebook vs PayPal è questa la notizia che sta facendo il giro della rete nel corso delle ultime ore. Stando alle prime indiscrezioni trapelate sembra che presto anche Facebook potrebbe attivare un sistema di pagamento in mobilità. Questo infatti dovrebbe essere un progetto presente tra i futuri piani del famoso social network che potrebbe così diventare un competitor di PayPal.

 

Facebook vs Paypal, le prime indiscrezioni

Stando alle prime indiscrezioni trapelate in rete grazie ad uno studente e sviluppatore della Stanford University, Andrew Aude, che è riuscito ad accedere ad un’area della piattaforma di Facebook scoprendo quali sono i progetti in programma per il futuro.  Il giovane in questo modo è riuscito a reperire alcune informazioni su un sistema di pagamento in mobilità che dovrebbe essere possibile grazie alla chat Messenger. Questo consentirebbe all’utente di avere un credito personale, ma anche di spostare il denaro da un utente all’altro. Proprio come già avviene per PayPal, anche con il nuovo sistema di pagamento in mobilità di Facebook sarà possibile associare i dati della carta di debito direttamente all’account. Per adesso però non vi sono ancora alcune notizie in merito ad un possibile pagamento delle commissione.

 

Facebook vs PayPal, Zuckerberg cosa dice?

In seguito alle indiscrezioni rese note dal giovane studente, non è ancora giunta alcuna conferma né smentita da parte del papà di Facebook, Mark Zuckerberg. Sarà vero che il famoso social network sta progettando un sistema di pagamento in mobilità con Messenger sulla scia di PayPal oppure si tratta di una bufala?

 

Rosa D’Ettore

8/10/2014

Facebook vs PayPal

Facebook vs PayPal

 

 

Cosa ne pensi? Lascia un commento