14 Settembre 2014 – La IPO di Alibaba è più vicina. Il gigante cinese prevede di chiudere il portafoglio ordini per la sua offerta pubblica iniziale (IPO) di azioni prematuramente dopo aver ricevuto abbastanza ordini per vendere tutti i titoli dell’operazione, come pubblicato da Reuters.

IPO ALIBABAOrdini chiusi: Si prevede che la società, che ha lanciato la sua IPO il Lunedì, eseguirà il posizionamento il 18 settembre. Pertanto, i sottoscrittori negli Stati Uniti non potranno più prendere ordini da parte degli investitori da Martedì pomeriggio. Inoltre, si prevede che Alibaba smetterà di prendere ordini in Asia il 17 settembre, un giorno prima della data programmata.

 

Pochi commenti dalla società: Anche se da Alibaba hanno rifiutato di commentare a qualsiasi agenzia, il co-fondatore e CEO della società, Jack Ma , ha parlato con gli investitori negli Stati Uniti questa settimana, e fatto tappa a New York e Boston, dove ha presentato le strategie di crescita della società e le preoccupazioni circa la propria posizione aziendale.

Gli altri protagonisti, le banche che gestiscono l’operazione non hanno ancora deciso se aumenterà la fascia di prezzo o il numero di azioni in offerta.

Circa il prezzo delle azioni, Bloomberg ha riferito che il gruppo aveva l’ordine di vendere al limite superiore del range di prezzo previsto di tra i 60 e i 66 dollari per titolo .

Alibaba aveva ricevuto l’ordine sufficiente a coprire completamente l’operazione appena due giorni dopo il suo rilascio, ha detto a Reuters il Mercoledì, persone che hanno familiarità con l’IPO.

YAHOO, AI MASSIMI STORICI: La nuova notizia su Alibaba ha rilanciato Yahoo. La società è rimbalzata 3,93% sul Nasdaq a 42,88 dollari, e ha raggiunto un valore elevato.

Il motore di ricerca americano, che ha una quota del 22% in Alibaba, ha accumulato oltre il 30% di guadagno nel corso dell’anno scorso.

Yahoo prevede di vendere 121.700 mila parti detenute da gigante per entrate di 8 miliardi.

Cosa ne pensi? Lascia un commento