Milano, 13 Settembre 2014 – Nel caso di iPhone 6 e iPhone 6 plus più utenti vedranno davanti a loro due linee molto simili. Pertanto, si deve notare le loro differenze per valutare l’opzione che meglio si adatta alle esigenze di ciascuno.

Le differenze tra i due in questo settore sono notevoli, in quanto l’iPhone 6 viene eseguito in 138,1 millimetri di altezza per 67 di larghezza e 6,9 di spessore. Inoltre, il modello più piccolo è più leggero e vanta appena 129 grammi.

L’ iPhone 6 Plus è sopra il suo compagno, alto 158,1 millimetri e 77,8 di larghezza, con uno spessore di 7,1 millimetri. Pesa 172 grammi e si conferma come un pensiero per coloro che vogliono la possibilità di phablets
.
iphone 6 Al di là di uno schermo con dimensioni diverse, 4,7 pollici per il modello più piccolo e 5,5 pollici per l’iPhone 6 Plus, la differenza è nella risoluzione che offrono.
Sebbene iPhone 6 arriva con la tecnologia Retina HD , offrendo una differente risoluzione.
L’iPhone 6 rimane a 1.334 per 750 pixel, con una concentrazione di 326 pixel per pollice. L’iPhone 6 Plus supera queste caratteristiche e va fino a 1920 per 1080 pixel, con una concentrazione di 401 pixel per pollice. Così gli utenti devono valutare se oltre la dimensione voglione anche una migliore risoluzione sul dispositivo o accontentarsi di qualcosa di più modesto.

L’utilizzo:
È inoltre molto importante valutare l’utilizzo del dispositivo per decidere quale modello si adatta meglio alle proprie esigenze. Lo schermo più grande può essere particolarmente utile per gli utenti che utilizzano il dispositivo come il centro di tutte le attività, sia per il tempo libero e strumento professionale. Al contrario, coloro che cercano una maggiore mobilità di produttività può trovare più efficace lo schermo da 4,7 pollici.

Una questione importante in questo campo è che l’iPhone 6 Plus consente l’uso di applicazioni in modalità Landscape. Coloro che stanno valutando il dispositivo come strumento produttivo, dovrebberp prendere in considerazione questa caratteristica al momento della decisione finale.

Il prezzo
Infine, il prezzo è l’ultimo aspetto che si differenzia tra questi due dispositivi. In particolare, vi è una distanza di 100 euro tra l’iPhone 6 più economico e iPhone 6 Plus.

Quando si utilizza per determinare il prezzo di acquisto di entrambi i modelli, è meglio valutare se quei 100 € superano le differenze tra i due modelli.
Tenuto conto di tutti questi problemi, è meglio notare le differenze e soprattutto per fare il punto sulle esigenze di ciascuno. Nell’ambito delle loro somiglianze, questi due telefoni offrono diversi dettagli che possono essere la chiave per soddisfare le esigenze di ogni cliente.

 

13 Settembre 2014

Cosa ne pensi? Lascia un commento