Robert-Downey-JrContro ogni previsione è Robert Downey Jr. l’attore più pagato di Hollywood secondo Forbes. Il magazine americano, che come sempre ci permette di dare un’occhiata (con non poca invidia) ai conti in banca di star e potenti di tutto il mondo, ha piazzato l’uomo d’acciaio in cima alla classifica dei più pagati del cinema americano. Con due pellicole da oltre un miliardo di dollari l’una (The Avengers e Iron Man 3), l’attore si è messo in tasca 75 milioni di dollari in un anno, spodestando Tom Cruise e dimostrando di aver finalmente chiuso con il suo burrascoso passato, fatto di alcol, droghe e rehab. A seguire Channing Tatum che, con 60 milioni di dollari e numerosi spogliarelli, si è aggiudicato il secondo posto. Il terzo gradino del podio va invece a Hugh Jackman che con X-Men e Les Miserables, ha incassato 55 milioni di dollari, dimostrando per altro di saper passare dall’azione alle lacrime con estrema nonchalance. A seguire, con 52 milioni di dollari, Mark Whalberg e, con 46, Dwayne Johnson. Al sesto posto Leonardo Di Caprio che, nei panni di Jay Gatsby, ha fatto la fortuna di Baz Luhrmann, tenendo per sè 39 milioni di dollari. Settimo Adam Sandler con 37 milioni di dollari. Ottavo posto per Tom Cruise che, dall’anno scorso ad oggi, ha perso 7 posizioni e 40 milioni di dollari. Nono Denzel Washington che porta a casa 33 milioni di dollari e sei nomination agli Oscar per il ruolo interpretato in Fight. Last but not least, Liam Nesson. Pur mantenendosi lontano dai riflettori e dalla movida hollywoodiana, l’attore è riuscito a costruirsi una delle carriere più solide del mondo del cinema, aggiudicandosi, insieme al decimo posto, 32 milioni di dollari.

Cosa ne pensi? Lascia un commento